A Casa di Lucia | LIBRI
-1
archive,category,category-libri,category-561,theme-bridge,bridge-core-1.0.2,no-js,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,transparent_content,columns-4,qode-theme-ver-18.0.4,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Questa è la storia di una bambina che iniziò la sua vita come orfana di madre. La mamma, Ferdinande, morì per complicanze dovute al parto. Siamo nel 1903, la medicina moderna era agli albori. La piccola Marguerite fu comunque una bambina molto amata: crebbe in una...

E’ la Roma degli anni del fascismo quella in cui fanno capolino i personaggi del romanzo di genere “Dalla parte di Lei” di Alba de Céspedes: un mondo dominato dagli uomini nel quale alle donne sono concessi soffocati sospiri e segreti indicibili, rivelati in stanze...

Non ci sono altre parole per descriverlo se non poetico. In questo romanzo la prosa è trattata alla stregua della poesia, come se effettivamente fosse l'unico veicolo adatto a trasmettere l'intimità di ciò che qui viene ripercorso. La vicenda è infatti quanto di più intimo...

"Mamma solo per te la mia canzone vola, mamma sarai con me tu non sarai più sola. Quanto ti voglio bene queste parole d'amore che ti sospirano il mio cuore forse non s'usano più Mamma, ma la canzone mia più bella sei tu, sei tu la vita...

“La parola più bella sulle labbra del genere umano è “Madre “, e la più bella invocazione è “Madre mia“. È la fonte dell’amore, della misericordia, della comprensione, del perdono. Ogni cosa in natura parla della madre.” KHALIL GIBRAN   Maggio è considerato il mese della rosa, della piena rinascita e dell’amore. È...

Il Kamishibai (Kami = carta; shibai = dramma, gioco, teatro) è una peculiare forma di narrazione per immagini, la cui origine risale ai templi buddisti del Giappone del XII secolo. I monaci buddisti utilizzavano gli ‘emakimono’ (testi narrativi su rotoli) per raccontare alla popolazione storie sulla...

È questo un piccolo libro che ho scoperto anni fa grazie ad una trasmissione di Alberto Angela dedicata alla Seconda Guerra Mondiale: piccolo ma pieno. Norman Lewis è un soldato britannico, lavora per i servizi segreti, e si ritrova improvvisamente trasferito dall'Africa all'Italia, nel corso...

“Ma è meglio che tu resti qui, sui tuoi monti, con tuo nonno e con tutte le persone che ti amano. In città potresti di nuovo ammalarti. Però voglio chiederti una cosa: se un giorno dovessi ammalarmi io, che sono solo, ci verresti a vivere...

Buona Domenica con una nuova parola intraducibile: ARTETECA Lo so, avete subito pensato all’omonimo duo comico divenuto celebre grazie alla trasmissione tv Made in Sud.  Ne parleremo, ma prima vediamo l’origine di questa espressione napoletana. "Ma cherè, tien l'arteteca"?  Questo curioso modo di dire ha spesso un senso canzonatorio,...

× Ciao!