A Casa di Lucia | Blog Libri
21745
page-template-default,page,page-id-21745,theme-bridge,bridge-core-1.0.2,no-js,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,transparent_content,columns-4,qode-theme-ver-18.0.4,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

LIBRI

Ricordo che la prima volta che fui attirata da questo libro ero una giovane universitaria in giro per la grande Feltrinelli di Palermo: mi volevo concedere un romanzo extra rispetto a quelli per i corsi di studio e cercavo sempre autori a me sconosciuti. Quella......

“L’unica vera responsabilità che abbiamo è essere felici”  Qualche mese fa scelsi questo libro perché avevo voglia, in quei giorni, di qualcosa di “leggero”, così sembrava a prima vista, dalla copertina, dalla sinossi, così sembrava iniziando a leggere … dietro questa parvenza di leggerezza si......

Un processo vero diventa libro a futura memoria. La vita spezzata di due donne, protagoniste di due tra i più efferati delitti puniti dalla legge, segna il cammino di un uomo, che incarna la solitudine, che svolge la professione di giudice. Un romanzo introspettivo che,......

Il fascino delle parole intraducibili… La parola di oggi è Meraki, che in greco significa letteralmente “essenza di noi stessi“. Viene spesso usata per descrivere il modo in cui si decora una casa o per preparare un bel pranzetto o per fare qualsiasi cosa in......

Oggi vi parlerò del poeta dell’amore per eccellenza: William Shakespeare.  Chi non lo conosce? Lo avrete letto ovunque, a partire dai messaggi sui bigliettini contenuti nei famosi cioccolatini: è sicuramente il protagonista assoluto di lettere d’amore, pensieri, concetti e opere, tantissime opere teatrali, prima tra......

“Il vostro servitore devotissimo si è fatto vecchio, ha bisogno di riposo e voi non glielo vorrete negare dopo trent’anni durante i quali vi ha servito. Da questa sera egli smette la maschera di Pulcinella, la consegna a suo figlio Antonio, che ha l’onore di......

Puntando l’attenzione sul concetto di “memoria storica” e sul suo rapporto col presente, “Olocaustico” di Alberto Caviglia è un libro per riflettere sul come essa sia sempre in pericolo, in bilico sul filo della verità e del tempo. Abbraccia il genere distopico pur essendo piantato......

“C’è troppa tensione nel cuore degli uomini, troppa animosità, troppa sete di vendetta. Guardiamo in fondo ai nostri cuori: che cosa vi troviamo? Una passione che il tempo ha soltanto attutito senza riuscire a estinguerne le braci.” Dopo quarantun anni due uomini, che da giovani......

Sul confine tra il Galles meridionale e l’Inghilterra si trova un paesino che è diventato famoso per il piccolo miracolo che è riuscito a compiere, trasformandosi in pochi anni nella meta più ambita degli amanti dei libri di tutto il mondo: Hay-on-Wye, la Città dei......

“Abbandono” è un romanzo spettacolare: al suo interno come matrioske si aprono storie che ne contengono altre e così fino al suo cuore. Un cuore che nasconde l’orrore dimenticato. Un orrore silenzioso, volutamente messo a tacere, mostrato eppure celato, avvolto al centro della cosiddetta culla......

C’era una volta, un paese lontano e freddo con tanti castelli ed in ognuno di questi, viveva un bambino. Miei Dolcissimi Lettori, Grandi e Piccini siamo addirittura al Polo Nord … dove regnano ghiacci, mari meravigliosi che ospitano orsi bianchi, teneri pinguini e soltanto il......

“Ma la foresta non ha mai più celebrato la nascita del Salvatore, e di tutto il suo splendore miracoloso non è rimasta che la pianta raccolta dall’abate Hans. È stata chiamata “Rosa di Natale”, e ogni anno a fine dicembre fa spuntare dalla terra i......

L’antivigilia, era un lunedì, segunda feira, era il giorno destinato alla visita di Cascais e della Boca do Inferno. Quella mattina, di portoghese Lucia sapeva dieci parole, tra cui le poche di una canzone di Battiato sul lunedì. Aveva le scarpe scomode. Per fretta o......

Se cercate un romanzo natalizio diverso dal solito, siete nel posto giusto. Se le lucine intermittenti, le canzoncine sdolcinate e gli immancabili candy canes di queste feste ormai vicine vi fanno sentire dei Grinch in piena regola, non potete non gustarvi questa fiaba gotico-natalizia, originalissima......

Sin da bambini siamo stati abituati a pensare al Natale come alla festa dei doni e l’icona di questa festività resta sempre Babbo Natale. Man mano che si cresce la favola del Natale e quella di Babbo Natale, si spegne. La realtà consuma molte delle......

“Polar express” è un romanzo scritto da Chris Van Allsburg nel 1985, a cui ha fatto seguito nel 2004 un emozionante film di animazione diretto da Robert Zemeckis. Il protagonista è un bambino (di cui non si riporta il nome) che nella notte della vigilia......

L’atmosfera natalizia che si respira già in questi primi giorni di Dicembre mi ha spinta a fare una passeggiata tra gli scaffali dedicati alla letteratura sul Natale. E sono davvero ricchi e variegati di pubblicazioni con storie, suggerimenti, ricette da provare durante le feste natalizie......

“Ogni Natale è magico a modo suo, ma qualcuno ci mette un po’ di magia in più”… Con il mese di Dicembre siamo entrati ufficialmente nel periodo natalizio. Tempo in cui si sente ancora più forte il bisogno di sorrisi, di bei pensieri, di colori,......

Ti sei mai chiesto: “Chi sono gli Elfi di Babbo Natale?” Iniziamo a dire che sono quei folletti vestiti di verde, con le orecchie a punta, che entrano in casa tua da una porticina magica per osservarti e riferire a Babbo Natale se sei buono......

Leggere “Il maialino di Natale” è un’esperienza che si affronta col sorriso, prosegue nel pianto e si scioglie nel calore dell’Amore allo stato puro. Leggerlo con mia figlia ha intensificato ognuno di questi passaggi, in una compartecipazione di emozioni che rimbalzavano da me a lei......

Nella Casa Museo di Alberto Moravia, un appartamento all’ultimo piano di Lungotevere della Vittoria 1, lo scrittore, nato a Roma nel 1907, abitò dal 1963 fino al 1990, anno della morte. L’intimità domestica, che il luogo conserva inalterata, offre l’opportunità di avvicinarsi, con uno sguardo......

“La vita non è una montagna da scalare, un treno da non perdere, un obiettivo da centrare, ma è una piccola stanza da arredare con cura. Non è una cima da raggiungere a tutti i costi. È la scelta di un buon posto in cui......

Dopo anni, passati in continente a salvare “dei bambini con il cuore guasto”, Carmine Pullana torna al paese di origine per capire finalmente chi è davvero e morire in pace. La sua storia comincia la notte in cui, negli stagni di Baraule viene ritrovato il......

Mia figlia ha 9 anni ed è un’accanita lettrice: è sempre uno spettacolo vederla aggirarsi per librerie e biblioteche. Chi la conosce, quindi, si butta spesso sul sicuro quando vuole farle un regalo ed è proprio così che è venuta in possesso di questo splendido......

Se si va in cerca di un libro enciclopedicamente composto di infinite possibilità, imbattersi in “Ferrovie del Messico” è una vera fortuna. Gian Marco Griffi dipana per oltre 800 pagine una storia in apparenza lineare: Cesco (Francesco Magetti) è un soldato della milizia repubblicana ferroviaria......

In una mattina del 1943, Helene Hannemann sta accompagnando i suoi figli a scuola, quando la polizia tedesca la intercetta e la costringe a tornare sui propri passi. Prende corpo così la sua paura più recondita: gli agenti delle SS intendono infatti prelevare i suoi......

Oggi mi occuperò di un personaggio complesso ma indimenticabile, Edgar Allan Poe, che cercherò di descrivere attraverso gli episodi della sua vita che mi hanno colpita di più, specie con riferimento all’influenza che possono avere avuto sulla sua opera.  La storia di Edgar Allan Poe......

“Le aveva detto che era come prima, che l’amava ancora, che l’avrebbe amata fino alla morte “.   L’ AMANTE di Marguerite Duras è la storia d’amore di una francese quindicenne con un giovane miliardario cinese, sullo sfondo di un ritratto di famiglia, nell’Indocina degli......

“Non vale la pena di vivere nulla che non sia un’opera di immaginazione, sennò il mare sarebbe soltanto acqua salata”. Gli aquiloni di Roman Gary (1914 – 1980) pubblicato in Francia nel 1980, edito in Italia da Neri Pozza, definito da Jean Paul-Sartre “miniera d’oro” è......

Palermo è stata capitale cosmopolita in una sola occasione, insieme a Parigi, Londra e Vienna, senza aver bisogno di nulla, riuscendo a splendere di luce propria. L’occasione le fu donata dalla famiglia Florio. Ho conosciuto la storia dei Florio per la prima volta per puro......

“Le storie sono creature selvagge e indomite. Quando le liberi, chi può sapere quali sconvolgimenti potranno compiere?” La storia che sta alle spalle della realizzazione di questo romanzo è forse ancor più fantastica del romanzo stesso. Sì, perché, alla fine, in “Sette minuti dopo la......

“La donna degli alberi” l’ho iniziato una mattina di luglio, salita su un treno. È un testo intimo, riflessivo… L’incipit per me è stato a dir poco spiazzante, l’ho riletto diverse volte come per tenerne l’eco per tutto il viaggio di andata… “Sono stata donna......

“L’ Europa nuova che dovrà sorgere dalle rovine della vecchia Europa dovrà essere civile e fraterna; non vi potrà essere fraternità se vi sarà oppressione di un popolo sull’altro, ma nemmeno se non ci sarà comunione di cultura fra i popoli. E converrà soprattutto che......

Venezia, descritta come la città dell’amore romantico, passionale, poetico con le sue gondole lente e sinuose che, accompagnano da secoli, migliaia di storie d’amore tra i canali della sua laguna e tra gli anfratti dei palazzi, testimoni non solo della storia ma anche di amori......

Hachiko, è una vera storia di fedeltà tra l’uomo e il suo fido. “Hachi” in giapponese significa “otto” e “ko” è segnale di grande rispetto. Leggendo il libro “Hachiko, una storia d’amore e amicizia” della scrittrice Lesléa Newman si percepisce già dall’inizio il valore e......

Il distopico distende una delle tante pieghe della storia e la rende il palcoscenico reale della vicenda. Il possibile assume dignità. Tutti i condizionali e congiuntivi sono sostituiti da tempi all’indicativo e slittano le coordinate. Lo spiazzamento cede subito il posto e si spalanca davanti......

“Quella sera di settembre compresi vagamente che un’anima che vagava nello spazio dell’etere aveva bisogno di me per raccontarsi, per descrivere una scelta, un tormento, una vita…” Antonio Tabucchi Agosto 1938. Un momento tragico della storia d’Europa, sullo sfondo del salazarismo portoghese, del fascismo italiano......

“Ricorda: la vita è un chiaroscuro perenne, ma ogni tanto attorno a noi arriva la luce giusta a illuminare le cose e a renderle perfette. Bisogna accorgersene. È tutta qui la differenza fra chi campa davvero e chi spreca il suo tempo.” Una vita vissuta......

“Quando si va verso un obiettivo, è molto importante prestare attenzione al Cammino. E’ il cammino che ci insegna sempre la maniera migliore di arrivare, e ci arricchisce mentre lo percorriamo.” Oggi vi parlerò di una parabola che riguarda ognuno di noi, sul bisogno di......

Cosa faresti se, in punto di morte, ti fosse data la possibilità di scegliere un’altra vita? Ti terresti comunque la tua, odiata e sfortunata, rifiutandola in ogni caso e rinunciando a vivere senza tornare indietro? O ti lasceresti guidare verso una, due, tre, cento altre......

George Duroy, conosciuto nella buona società parigina dell’epoca come Bel-Ami, è il prototipo dell’arrampicatore sociale d’ogni tempo: un giovane e frivolo provinciale che si reca a Parigi dopo una deludente avventura militare e, sfruttando il successo con le donne, si trasforma in un giornalista imparentato......

Leggere la letteratura giapponese è immergersi in un mondo altro, rallentato, fatto di rituali, costumi, musiche tipiche suonate da strumenti antichi, un mondo ovattato fatto di gesti e modi lontani dalla nostra cultura. O almeno è sempre stato cosi fino al 1987, quando con “Norwegian......

Esistono scrittori in grado di raccontare l’animo umano cogliendone e descrivendone tutte le incongruenze. È il caso di John Fante, scrittore italo-americano (8 aprile 1909 – 8 maggio 1983). Il protagonista Arturo Bandini del suo libro “La strada per Los Angeles”, l’antieroe per eccellenza, i......

In pochi non conoscono, anche solo di nome, Don Camillo e Peppone, gli acerrimi nemici-amici di quel mondo piccolo che vive nella Bassa vicino al grande fiume. Molti, magari, li conoscono soprattutto per gli omonimi film degli anni ’50-’60 e non possono fare a meno......

“Al principio dei tempi il Ngünemapu ha disposto che gli animali e gli uomini non si capissero parlando ma attraverso i sentimenti espressi dal modo di guardare.” Il grande Luis Sepulveda ci dona un’altra delle sue favole, con una forte morale, per ricordarci i grandi......

Oggi vi parlerò di un grande classico della letteratura del Novecento, il primo esempio del genere letterario della Nivola: Nebbia (Niebla) di Miguel de Unamuno, pubblicato per la prima volta nel 1914. Il genere letterario “Nivola” fu creato da de Unamuno per evidenziare la sua distanza dal realismo presente nei......

“Amare una persona è come traslocare in una casa nuova (…). All’inizio ci si innamora senza riserve: ogni mattina ci si stupisce del fatto che tutto ci appartenga, come se si temesse che, all’improvviso, qualcuno possa irrompere dalla porta annunciando che si è verificato un......

Leggere ridendo, e continuare a leggere col sorriso sulle labbra, e poi staccarsi dal libro per controllare la cartina e magari cercare notizie in più su luoghi non ancora visitati e a volte sconosciuti. Ecco, se dovessi descrivere in poche parole l’esperienza con Bill Bryson......

Noi vintage degli anni ’80-’90 che ascoltavamo canzoni piene di sentimento e di contenuti, avevamo le Converse ai piedi, qualcuno le Cult e ci incontravamo per strada e parlavamo tra noi sui muretti e nelle piazze. Avevamo l’MBK, l’Ovetto e qualche nostalgico il Si e......

Primavera tempo di passeggiate… E perché non concedersi, proprio in questa stagione, l’interessante lettura di questo notevole testo, definito uno dei più perfetti di Robert Walser? Walser è un sognatore un po’ anarchico che considera la passeggiata, la sua attività quotidiana preferita, alla stregua del......

“Il mare non bagna Napoli” è una straordinaria discesa agli Inferi: nel regno della tenebra e delle ombre, dove appaiono le pallidissime figure dei morti. Di rado un artista moderno ha saputo rendere in modo così intenso la spettralità di tutte le cose, delle colline,......

“I pesci non chiudono gli occhi” è il titolo di un libro di Erri De Luca ambientato sull’isola di Ischia. Lo scrittore ha un legame forte con “l’isola verde”. In questo libro si racconta la storia di un ragazzo, un adolescente e del suo passaggio......

Leggere “Le difettose” di Eleonora Mazzoni è una mazzata. Una mazzata fatta di sorrisi e riflessioni, una mazzata fatta di incomprensioni vissute e taciute. Una donna che esprime un concetto difficile: sentirsi difettosa, come un oggetto uscito dalla fabbrica ma passibile di reso perché malfunzionante.......

Articolo a cura dell’autrice Mariarosaria Rigido “Orgoglio e pregiudizio” è uno dei più celebri romanzi della scrittrice inglese Jane Austen, pubblicato il 28/01/1813. Se non l’avessi ancora letto o vuoi rileggerlo, richiedilo in prestito alla nostra biblioteca https://www.acasadilucia.org/prodotto/orgoglio-e-pregiudizio/ L’incipit recita così: “È una verità universalmente riconosciuta......

«Io trovo che i libri siano una grande e stupenda compagnia. Se lei viene nella mia biblioteca li vede, i miei veri grandi amici sono lì.» Tiziano Terzani – Guardare i fiori da un cavallo in corsa Tiziano Terzani è stato uno scrittore e uno......

Nei mesi scorsi si è parlato molto, nel mondo dell’editoria, di “nuove sensibilità” e delle modifiche apportate alle opere di Roald Dahl, Ian Fleming e i gialli di Agatha Christie che hanno fatto molto discutere, alimentando un crescente dibattito tra autori, editori, librai, lettori e addetti ai lavori......

Per chi ama il genere distopico, Philip K. Dick è un autore che non può essere ignoraro. Cercavo da tempo questa lettura; avevo già “conosciuto” Dick con “Ma anche gli androidi sognano pecore elettriche?” e questo mi ha preparata al suo stile. In questo romanzo......

Iniziare un nuovo libro è come uscire con un uomo per la prima volta. Innanzitutto, c’è trepidazione. Ti chiedi: cosa cerco in un libro? Di che umore sono? Cosa stanno leggendo i miei amici? Hai finalmente selezionato un libro e ti senti dannatamente bene con......

La vita è atroce, lo sappiamo. Ma proprio perché aspetto tanto poco dalla condizione umana, i periodi di felicità, i progressi parziali, gli sforzi di ripresa e continuità mi sembrano altrettanti prodigi che compensano quasi la massa immensa dei mali, degli insuccessi, dell’incuria e dell’errore.......

“Il bene di un libro sta nell’essere letto. Un libro è fatto di segni che parlano di altri segni, i quali a loro volta parlano delle cose. Senza un occhio che lo legga, un libro reca segni che non producono concetti, e quindi è muto”.......

Il Comitato direttivo del premio, composto da Pietro Abate, Giuseppe D’Avino, Valeria Della Valle, Ernesto Ferrero, Alberto Foschini, Paolo Giordano, Dacia Maraini, Melania G. Mazzucco (presidente),Gabriele Pedullà, Stefano Petrocchi, Marino Sinibaldi, Antonio Scurati e Giovanni Solimine, ha scelto i 12 candidati che si contenderanno l’edizione......

È liquido. È scritto col sale che rimane dopo un’immersione profonda. È apnea e sole bruciante. È sabbia fine tra le dita, negli occhi, nei polmoni. È sete, arsura. È corsa sulla spiaggia. È ferita che brucia. È risata che sconquassa il petto. È il......

Nello sterminato fascio di carte che compongono gli scritti postumi di Schopenhauer si cela un abbozzo di eudemonologia, ossia l’arte di essere felici. In questo testo Schopenhauer concepì il disegno di raccogliere in una guida, articolandola in cinquanta massime, una serie di pensieri semplici e......

Nel libro – saggio “Come un romanzo” Daniel Pennac teorizza l’idea della lettura come diritto dell’uomo. Non un obbligo, non uno svago, ma semplicemente un diritto, una libertà che ciascuno può esercitare secondo la propria piena volontà. Affronta il problema di come si possa aiutare i giovani a......

In un anno, se non “vivessimo” sui social, quanti libri in più potremmo leggere? Scopriamolo insieme attraverso alcune ricerche e statistiche… Nel provocatorio articolo di Quartz, Charles Chu sostiene che nel periodo che si trascorre, ogni anno, su Facebook e sui social (e anche a guardare la televisione),......

“L’arma più potente dell’ignoranza: la diffusione di materiale stampato”. Lev Tolstoj La casa editrice Guanda, che ha festeggiato da pochissimo i suoi primi 90 anni (attiva a Parma dal 1932) fu fondata da Ugo Guanda e si è distinta fin dai primi anni per la sua linea editoriale originale......

“Sapeva, perchè l’aveva provato a sue spese, quanto potesse essere intenso il fuoco di uno sguardo. Può accendere perfino il sole.” Romanzo originale ambientato in Messico, in una fattoria ai tempi di Pancho Villa, in un mondo latino-americano magico, speziato, saporito e agrodolce. L’arte culinaria......

«La musica è la più impalpabile e immateriale delle Arti, non è barattabile, può essere trasmessa e non può essere trafugata, né confiscata, né distrutta». Come scrisse il violinista ebreo polacco Jerzy Rajgrodzki: “Nei Lager i canti servirono a uno scopo per noi rivoluzionario. Ci......

Caro Peppino, …Veramente le amicizie o non si dovrebbero mai stringere, o strette che fossero non si dovrebbero mai rompere. Sono però ben certo e bene persuaso che la colpa in ciò non sia stata vostra…Giacomo Leopardi Recanati 29 agosto 1823   La Biblioteca Nazionale......

Il 2 febbraio è il giorno della Candelora e, come tradizione vuole, nelle chiese cristiane, ortodosse e protestanti si benedicono le candele rigorosamente bianche. Ricordo ancora quando andavo a messa con la mia mamma in questa ricorrenza… Si rientrava a casa con le candele che......

Italo Calvino (Santiago de Las Vegas de La Habana, – Cuba – 15 ottobre 1923 / Siena, 19 settembre 1985),  intellettuale di grande impegno politico, civile e culturale, è stato uno dei narratori italiani più importanti del secondo Novecento. Forse non tutti sanno che esiste......

“E tutto insieme, tutte le voci, tutte le mete, tutti i desideri, tutti i dolori, tutta la gioia, tutto il bene e il male, tutto insieme era il mondo. Tutto insieme era il fiume del divenire, era la musica della vita. E se Siddharta ascoltava......

«Mi sento lucido, non ripeto le stesse cose, non mi arrabbio per le piccolezze, ho una buona memoria e non sono geloso. Sono lontano, dunque, dalle cose che fanno di un uomo un vecchio» disse in un’intervista a 80 anni compiuti Alberto Moravia. Alberto Moravia,......

“Direi che non sono i fucili a sparare, ma il denaro.” Una denuncia sociale in cui disperazione e riscatto s’intrecciano. Si legge, si riflette e ci si vergogna conoscendo questa testimonianza di vita. I bambini di Scampia sono obbligati a trasformarsi in adulti molto presto.......

DAL 30 AGOSTO 2022 IN LIBRERIA Un mistero da risolvere nella Venezia di fine Seicento. Facciamo il punto. Costanza, dopo la laurea in medicina, è stata costretta a lasciare la sua amata e luminosa Sicilia per trasferirsi nel freddo e malinconico Nord. A tenere in......

Venerdì 16 Settembre, in occasione della 23esima edizione del festival Pordenonelegge, l’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani ha presentato in anteprima, con i direttori dell’opera Valeria Della Valle e Giuseppe Patota, l’ultima edizione del vocabolario Treccani. Il nuovo dizionario si colloca nella grande tradizione Treccani, ma è al tempo stesso anche un’edizione rinnovata e caratterizzata......

«L’hanno picchiata. Vedo le botte, anche se non le sento. La furia dei pugni che sprofondano come pozzi nella carne. Vedo papà, le sue mani uguali alle mie, braccia forti per quel pugno che si è agganciato al tuo cuore e alla tua carne con......

¡Viva la vida! di Pino Cacucci è un monologo (nato da un progetto teatrale) che mette in scena l’appassionata e travagliata esistenza di Frida Kahlo. Nata in Messico nel 1910, ha appena sei anni quando si ammala di poliomielite, guarisce, ma rimarrà claudicante. A 18......

“Ma allora cos’è che ti conforta?” “La certezza della mia libertà interiore” disse lui dopo aver riflettuto “questo bene prezioso, inalterabile, e che dipende sola da me perdere o conservare. La convinzione che le passioni spinte al parossismo come capita ora, finiscono poi per placarsi.......

Chi di noi da piccolo non ha avuto un amico immaginario? Qualcuno con cui sentirsi liberi di essere se stessi, un bambino o una bambina come noi, con cui confidarsi, giocare, sapersi al sicuro? Anche Max ne ha uno, un amico davvero speciale, speciale quanto......

DAL 7 GIUGNO 2022 IN LIBRERIA DOPO IL GRANDE SUCCESSO DI “FIORE DI ROCCIA”, UNA NUOVA, POTENTE STORIA DI RISCATTO E DI SPERANZA. Londra, settembre 1914 «Le mie mani non tremano mai. Sono una chirurga, ma alle donne non è consentito operare. Men che meno......

Il celebre Premio Bancarella quest’anno festeggia 70 anni di vita e proclama come vincitrice Stefania Auci con il suo bestseller “L’inverno dei Leoni” continuo della saga dei Florio iniziata con “I Leoni di Sicilia”. L’autrice, nata nel 1974 ed originaria di Trapani, vive oggi a......

Penso che tutti debbano leggere quest’estratto del manoscritto trovato nell’antica chiesa San Paolo a Baltimora nel 1692. Per tutti voi Liber❤ fatene tesoro❤️ DESIDERATA Passa tranquillamente tra il rumore e la fretta, e ricorda quanta pace può esserci nel silenzio. Finché è possibile senza doverti......

“Ogni donna è una voce, uno sguardo, una sensibilità unica e irripetibile.” Tre donne nonna, madre e figlia, vivono insieme, ognuna chiusa nei propri desideri, nelle insoddisfazioni e nei ricordi del passato. “Una made e un figlio sono la cosa più potente al mondo, possono......

Nei casermoni di via Stalingrado a Piombino avere quattordici anni è difficile. E se tuo padre è un buono a nulla o si spezza la schiena nelle acciaierie che danno pane e disperazione a mezza città, il massimo che puoi desiderare è una serata al......

Oggigiorno, si parla sempre più spesso di ecosostenibilità ambientale, e anche per il mondo dei libri c’è una bella notizia: in Italia, è nata la prima casa editrice totalmente ecosostenibile: Wetlands (terre umide). Il progetto è carbon neutral e a filiera locale: tutti i libri sono......

È di qualche mese fa la notizia del ritrovamento di un manoscritto, passato finora inosservato ed inedito, di un giovane Giacomo Leopardi, con ogni probabilità datato 1814: un documento che testimonia lo studio e l’amore del giovane Leopardi per la cultura classica. Una grafia fitta, minuta, ordinata spicca......

«Non è tanto importante restare vivi, ma restare umani che è importante. Ciò che conta è non tradirci a vicenda.» (George Orwell,1984) George Orwell che altro non è che lo pseudonimo di Eric Arthur Blair, è vissuto tra il 1903 e il 1950 ed il......

Intervista ad Anja Massetani. In questa pagina conosceremo Anja Massetani, l’autrice di “Mille prime notti” e altri bellissimi romanzi pubblicati da Emma Books. Anja Massetani (aka Sophie Martin) oggi vive immersa nella verde campagna in provincia di Firenze insieme al marito, tre figli, cani, gatti......

“A volte anche la luna è piatta” Un mistery thriller scritto molto bene, capace di calarti nei (tanti) luoghi in cui è ambientato il racconto e dove viene incredibilmente catapultato Roberto, mentre è alla ricerca disperata di sua figlia Martina, svanita nel nulla. Un racconto......

“Karyukai significa “Mondo del fiore e del salice”. Ogni geisha è come un fiore, bella in un suo modo speciale e, come un salice, aggraziata, flessibile e forte.  E’ venuto il momento di parlare. Voglio che sappiate cosa significa realmente vivere la vita della geisha,......

Oggi mi occupo di un autore speciale e che personalmente amo molto. Sto parlando del principe Giuseppe Tomasi di Lampedusa, principe di Lampedusa, 12º duca di Palma, barone di Montechiaro, barone della Torretta, Grande di Spagna di prima Classe. E sto parlando dell’autore di uno......

“La libertà è un dovere, prima che un diritto è un dovere. Ma il niente è da preferirsi al soffrire? Io perfino nelle pause in cui piango sui miei fallimenti, le mie delusioni, i miei strazi, concludo che soffrire sia da preferirsi al niente.” In......

Il 26 Aprile 2022 è uscito in libreria questo libro davvero speciale che spero di leggere molto presto. VE LO PRESENTO Ci vuole coraggio per sorridere, sì, e più la vita ci mette alla prova, più abbiamo bisogno di coraggio e di forza per alzarci......

Per chi ancora non conoscesse Stefano Benni è arrivato il momento giusto! E’ un autore fantastico e folle. Ti porta in un mondo assolutamente irreale, dove vorresti restare per sempre, un’evasione eterna ed illimitata. Questo libro è un pot-pourri delle sue storie narrate e di......

In un istante, una decisione importante risponde alla muta richiesta d’aiuto di una madre che vuol salvare il proprio figlio dal rastrellamento del ghetto di Roma. Una decisione che cambierà la vita di Chiara e del piccolo Davide. Un gesto di solidarietà, di sopravvivenza, di......

Sappiamo davvero cosa sia l’amore? Ho seri dubbi e penso che una visitina alle “Terme dell’Anima” servirebbe un po’ a tutti noi. In questo libro conosciamo Tomas, una persona problematica, che vorrebbe trovare l’anima gemella ma non ha abbastanza coraggio per innamorarsi. Il “viaggio” gli......

Il dibattito ebook vs libro cartaceo è sempre aperto e continua ad animare discussioni familiari e quelle tra amici insieme alle opinioni scientifiche. Uno studio eseguito all’inizio degli anni ’90, aveva dimostrato che la lettura sugli schermi era rallentata e meno accurata. La Stavanger University della Norvegia ha condotto......

× Ciao!